Le Ville Matte | Residenze d'artista

BANDO INTERNAZIONALE

Residenze d'artista “Le Ville Matte 2013”

Abitare la terra nel Campidano

Villasor - Sardegna - Italia

5 ottobre - 4 novembre 2013

Il Comune di Villasor (CA) bandisce la selezione internazionale di n.7 (sette) artisti per la partecipazione alla Residenza d'Artista “Le Ville Matte”, finanziata dalla Provincia di Cagliari _ Assessorato alla Cultura.

Tema

Per la terza edizione del Progetto Culturale a carattere internazionale Residenze d'Artista | Le Ville Matte, il Comune di Villasor ha scelto il tema "Abitare la terra nel Campidano", con riferimento immediato al territorio sia urbano che agricolo, alla comunità ed all'identità del luogo con l'obiettivo di promuovere il coinvolgimento attivo della cittadinanza nell'individuazione dei legami che uniscono le persone con la propria terra, a partire dal rapporto con le abitazioni, per arrivare, attraverso la sperimentazione artistica alla sensibilizzazione della comunità sui temi dell'abitare sostenibile e della tutela dell'identità locale.

 

Contesto

Come tutti i comuni della pianura del Campidano, Villasor è un paese d'origine contadina.

Durante i secoli la sua comunità ha modellato la campagna e costruito in maniera spontanea un abitare funzionale al lavoro nei campi e in fortissima relazione con la terra. Le stesse architetture sono di terra, intrise dei ritmi dell'agricoltura.

Col tempo le nuove tecnologie hanno modificato le modalità di lavoro e contestualmente gli stili di vita. Tale cambiamento ha portato in alcuni casi alla distruzione delle tipiche abitazioni campidanesi, sostituite da edifici moderni, in altri casi ha lasciato dei vuoti: architetture inutilizzate che già solo nell'involucro conservano una quantità inestimabile e non quantificabile di rimandi all'identità locale. Fortunatamente, in altri casi ancora, tali architetture sono state mantenute in vita dai proprietari, vuoi per sensibilità, vuoi per ragioni economiche.

L'intervento creativo dovrà dare nuova vita a questi vuoti e valorizzare gli spazi saggiamente conservati. Gli artisti con la loro sensibilità dovranno avvicinarsi a tali luoghi, leggere le memorie in essi racchiuse e riempirli di nuovi significati. La comunità avrà così l'occasione di rileggere il proprio passato attualizzato e trasformato.

Località e Periodo

La residenza avrà luogo a Villasor (CA) dal 5 ottobre al 4 novembre 2013.

Staff

Le attività saranno guidate e coordinate da un gruppo internazionale di comprovata esperienza nel campo dell'architettura, dell'arte e delle residenze d'artista.

Partecipanti

La selezione è aperta a tutti gli artisti nazionali ed internazionali che abbiano compiuto il diciottesimo anno d'età, operanti nel campo dell'arte contemporanea senza alcuna limitazione di genere.

È consigliata la conoscenza dell'italiano o dell'inglese, anche se le competenze linguistiche non saranno oggetto di valutazione o motivo di esclusione.

Servizi garantiti ai partecipanti

Nell'ambito della residenza ad ogni partecipante verranno garantiti:

• l'alloggio in camera doppia presso una struttura comunale arredata e attrezzata con cucina e lavanderia;

• il vitto con possibilità di utilizzo di buoni spesa;

• una bicicletta per gli spostamenti interni;

• n. 2 escursioni collettive nelle zone del Campidano e del Sinis;

• gli spazi, le attrezzature e i materiali necessari alla realizzazione dell'opera sino ad un massimo individuale di 800 euro;

• un interprete collettivo inglese-italiano;

• la copertura assicurativa;

• la presentazione pubblica dell'opera durante l'evento finale dedicato;

• la pubblicazione e la diffusione dei risultati della residenza.

Modalità di partecipazione

I concorrenti dovranno presentare la propria candidatura composta da:

 

• modulo di partecipazione compilato e firmato;

• fotocopia di un documento d’identità valido;

• lettera motivazionale che delinei intenzioni e obiettivi in riferimento alla residenza, nonché le aspettative;

• curriculum vitae comprensivo del percorso formativo svolto, le mostre realizzate, eventuali premi vinti, eventuali partecipazioni ad altri programmi di residenza;

• portfolio con un minimo di 5 ed un massimo di 10 opere realizzate, che riporti indicazioni quali il titolo, data, materiali utilizzati, dimensioni e una breve descrizione dell’opera;

• proposta progettuale che si intende sviluppare durante la residenza (concept, tipologia dell’opera da realizzarsi, materiali e strumenti necessari).

La documentazione sopra elencata, potrà essere inviata esclusivamente tramite e-mail. I files devono essere inviati con un qualsiasi servizio di file sharing (ad esempio Dropbox, jumbomail, ecc.) e devono essere accompagnati da una comunicazione dell'invio contenente il link dal quale scaricare gli allegati al seguente indirizzo: info@levillematte.com. La documentazione inviata non verrà restituita e verrà inserita nell’Archivio del Comune di Villasor.

Scadenza

Le domande di partecipazione dovranno essere consegnate entro le ore 24 del 6 settembre 2013. Sarà cura del candidato accertarsi presso la segreteria organizzativa, di cui all'articolo 11, che la domanda inviata sia stata ricevuta.

La Commissione

Le richieste pervenute saranno valutate da una Commissione tecnico artistica presieduta dal Curatore del progetto e composta dal Visiting Lecturer, dal Visiting Professor, dal Coordinatore tecnico artistico e da un rappresentante del Comune di Villasor in qualità di Segretario.

I nominativi dei vincitori del concorso verranno resi noti entro il 12 settembre 2013, tramite comunicazione diretta agli interessati e mediante pubblicazione dei risultati sul sito Internet www.levillematte.it.

Criteri di valutazione

La selezione avverrà comparando tra di loro il curriculum, il portfolio e la proposta progettuale di ciascun concorrente, sulla base della valutazione degli elementi di seguito specificati:

• estetica in relazione all'arte contemporanea;

• capacità di utilizzare differenti materiali;

• esperienza nella pratica delle installazioni;

• interesse per la dimensione sociale, culturale e patrimoniale del territorio e dello spazio pubblico.

Il punteggio massimo attribuibile a ogni candidato sarà pari a 100(cento) punti, che verranno attribuiti secondo i seguenti parametri:

• massimo 50 punti per la valutazione del curriculum e del portfolio;

• massimo 40 punti per la valutazione della proposta progettuale;

• massimo 8 punti di premialità per la valutazione della motivazione;

• 2 punti di premialità per i partecipanti con meno di 35 anni.

In caso di parità verrà data la precedenza al candidato più giovane.

Un posto tra i sette disponibili è riservato ad un artista residente in Sardegna, purché abbia ottenuto un punteggio minimo di 60 (sessanta) punti.

Esclusioni

Non possono partecipare al presente bando:

• i componenti della commissione, i loro congiunti, parenti e affini fino al terzo grado;

• amministratori, consiglieri e dipendenti del Comune di Villasor, nonché consulenti e collaboratori che abbiano preso parte o contribuito in qualsiasi modo alla stesura del bando e della documentazione ad esso allegata.

Non saranno ammessi alla selezione:

 

• coloro che trasmettono in modo errato o incompleto la documentazione richiesta;

• coloro che non siano in possesso dei requisiti richiesti e non rispettino le condizioni di partecipazione stabilite dal presente bando.

Proprietà e diritti dei progetti e delle opere

La proprietà dei progetti e delle opere realizzate è del Comune di Villasor che ne può disporre per la conservazione e per le attività espositive. Il diritto di proprietà intellettuale delle opere presentate è dei concorrenti.

Segreteria organizzativa

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria organizzativa:

Comune di Villasor _ Ufficio Cultura

Piazza Matteotti 1, 09034 Villasor (CA)

tel. 0039 070 9648023

info@levillematte.com

AllegatoDimensione
bando artisti.pdf814.18 KB
Bando_En ville matte.pdf124.79 KB