Sardegna

Villacidro

Villacidro, con i suoi 14.732 abitanti, è il centro più popoloso della provincia del Medio Campidano: sorge 45 chilometri a nord ovest di Cagliari, al confine tra la pianura del Campidano e i primi contrafforti del sistema montuoso del Linas.

Serrenti

Il paese di Serrenti sorge su un pianoro alle pendici delle colline che delimitano ad est il Campidano, in prossimità del Riu Cardaxiu. La pianura campidanese comincia a variare nel territorio di Serrenti con una serie di piccoli rilievi collinari dove, al confine con Furtei, la macchia mediterranea subentra alle coltivazioni di grano e vite.

Serramanna

Il comune di Serramanna è situato sulla sinistra del fiume Mannu, in una delle zone del Campidano di Cagliari più intensamente sfruttate per la fertilità delle sue terre. La superficie è interamente pianeggiante, tuttavia si possono distinguere due regioni di livello diverso: la regione orientale è in un piano leggermente rialzato mentre quella occidentale è posta su un piano di circa venti metri più basso, con la massima depressione in prossimità della confluenza del fiume Leni e del fiume Mannu.

Segariu

Il paese di Segariu è situato in una stretta valle tra le colline, nei pressi dell'intersezione tra il Rio Pau e il Rio Lanessi. La sua posizione geografica di margine tra pianura e colline e la particolare economia che da questa deriva hanno determinato una mediazione tra gli schemi abitativi propri delle pianure a coltivazioni estensive e quelli tipici della Trexenta.

San Gavino Monreale

Il comune di San Gavino Monreale è situato al centro della pianura del Campidano, a metà strada tra Cagliari e Oristano. Lo sviluppo della cittadina si è basato per oltre 70 anni sull'industria, in particolare su quella metallurgica. Il paese è inoltre rinomato per la produzione di zafferano.

Sardara

l comune di Sardara sorge su una collina marnosa, a un altitudine di 163 m slm, al centro della fertile pianura del Campidano. È situato nella Bassa Marmilla e, con i suoi 4300 abitanti, è uno dei centri più importanti della provincia del Medio Campidano. La sua posizione ha da sempre avuto un'importanza strategica che ne ha favorito lo sviluppo.

Sanluri

Il comune di Sanluri si trova a metà strada tra i due capoluoghi di Cagliari e Oristano: questa fortunata posizione si è sempre rivelata strategica, sia da un punto di vista storico-militare che da un punto di vista economico. Il territorio del comune si presenta collinare nella parte a nord-ovest e pianeggiante nella parte sud. L'economia del centro, originariamente di natura prettamente agricolo-pastorale, si è in seguito sviluppata anche sul versante della piccola industria, del commercio e dei servizi.

Pabillonis

Pabillonis è un piccolo centro del Medio Campidano caratterizzato da un'economia strettamente legata al territorio e alle tradizioni. In particolare, sono famosi i suoi artigiani per la lavorazione delle terre cotte.

Biblioteca

L’antica Casa Porcella è costruita su un lotto di forma quadrata, situato nel centro storico di Samassi, in prossimità della piazza San Giuseppe.

Ex Casa Piras

La ex-casa Piras, costruita nei primi anni del ’900, apparteneva ad un grande proprietario terriero. Della corte originaria, di notevoli dimensioni, in seguito alla suddivisione ereditaria, oggi non rimane che una ristretta porzione...

Condividi contenuti