Residenza privata a Poggio dei Pini

Tipologia costruzione: Nuova costruzione

L’esperienza di un architetto, che ha basato la propria attività sulla bioedilizia e l’architettura bioclimatica, viene qui raccontata attraverso la descrizione dei progetti e della realizzazione di quattro edifici. L’obiettivo è quello di realizzare edifici ecologici, con una minima quantità di energia inglobata nei materiali da costruzione, in grado di ridurre i consumi in fase di gestione e di utilizzare il clima per realizzare buone condizioni di comfort abitativo. Ecco allora che la terra cruda diviene protagonista di questa esperienza: grazie ad essa i quattro edifici non consumano energia fossile, non emettono CO2 e si inseriscono in maniera armonica nel paesaggio. Inoltre sia le abitazioni che le strutture turistiche hanno in comune non solo l’uso dei materiali naturali, i blocchi di argilla, il legno e la pietra, ma anche l’impiego del solare passivo e di sistemi di raffrescamento e ventilazione naturale.

Case di Terra - Nuovi progetti: residenza a Poggio dei Pini

Case di Terra - Nuovi progetti: residenza a Poggio dei Pini

Situata a Poggio dei Pini nel territorio di Capoterra, in un area residenziale collinare a pochi chilometri da Cagliari, questa abitazione unifamiliare è stata progettata secondo i criteri dell’ architettura sostenibile. Il fabbricato, articolato su due livelli, e composto da una cucina, un soggiorno, quattro camere, e loggiato, esposto a sud, che apre sul verde del lotto. Ampie finestre aprono sul paesaggio del Golfo degli Angeli, e contribuiscono a creare una continuità con l’ambiente esterno. Le murature sono state realizzate in terra cruda, le coperture e gli infissi in legno, gli intonaci in calce naturale. D’estate l’aria viene fatta passare sotto l’edificio, per essere poi immessa all’interno creando un flusso di ventilazione naturale. E’ previsto che l’acqua piovana venga raccolta dalle coperture dell’abitazione e convogliata in una cisterna posta sotto l’autorimessa. Il progetto prevede anche la messa in opera di un collettore solare per la produzione di acqua calda e di un impianto fotovoltaico che son in grado di ridurre del 70% il consumo energetico rispetto ad un edificio convenzionale.

Case di Terra - Nuovi progetti: residenza a Poggio dei Pini

Case di Terra - Nuovi progetti: residenza a Poggio dei Pini

La casa, immersa nella vegetazione, orientata lungo l’asse est-ovest, si apre a sud verso il Golfo degli Angeli e il Mare Mediterraneo. Sia il soggiorno che le camere si aprono sul loggiato, mentre i servizi disposti sul lato nord costituiscono zone di cuscinetto termico. L’orientamento, la compattezza della forma, l’involucro privo di ponti termici hanno consentito di realizzare un edificio a basso consumo energetico.

Le murature sono in terra cruda e il tetto in legno ha uno strato isolante in sughero di 6 cm. Il loggiato protegge la casa dai raggi solari d’estate, mentre nella stagione fredda le murature di terra cruda accumulano il calore cedendolo all’interno. La disposizione e la grandezza delle aperture consente di raffrescare in maniera naturale l’edificio, ottenendo migliori condizioni comfort interno senza uso di condizionatori, contenendo i consumi energetici.

Arch. Silvano Piras

Delegato Anab

via Cugia 14, 09100 Cagliari

Tel. 070 3481185, cell. 320 1157083

e-mail: silvanopiras@gmail.com

www.silvanopiras.it

Anab - Architettura Naturale

 

 

 

SCARICA LA SCHEDA DEL PROGETTO IN FORMATO PDF

AllegatoDimensione
Poggio dei Pini Arch_Piras.pdf2.54 MB